Gabriele Ferro

chitarra
Studi musicali: nel 1989 intraprende lo studio della chitarra  con l’insegnante Leonardo Ceralli (diplomato al Musician Institute di Los Angeles).
In seguito studia armonia e composizione da autodidatta sui metodi di Arnold Shönberg e Paul Hindemith.
Esegue numerosi arrangiamenti e trascrizioni di musiche di Frank Zappa, Allan Holdsworth e Thelonious Monk.
Esperienze: Nel 1991 entra a far parte degli Yahozna, quartetto formato dai professionisti Andrea Beccaro (batteria), Leonardo Ceralli (chitarra) e Maurizio Torchio (basso) che si dedica alle composizioni di Frank Zappa. Il gruppo tiene concerti e seminari in Italia e in Germania e nel 1994 pubblicano il CD “Yahozna plays Zappa”.
Dal 1998 è socio fondatore dell’Associazione “Studio Arte Musica” che si occupa di didattica e organizzazione di eventi di divulgazione musicale sul territorio biellese.
Dal 2002 al 2006 è stato docente presso le scuole: Istituto Civico Musicale “G.Rossini” di Cossato e Art’è di Biella.
Dal 2006 collabora come docente di chitarra elettrica  presso l’Opificio dell’Arte di Biella.
Dal 2000 collabora attivamente come chitarrista e compositore nelle formazioni: Mericoni Quartet (Paolo Grappeggia al basso, Enzo Moretti alla batteria, Stefano Melis al saxofono) un gruppo di jazz sperimentale; il duo OGM²(con Stefano Melis al saxofono e clarinetto) di jazz contemporaneo e rivisitazione degli standards; il  trio Puck (Alex Cristilli alla batteria, Maurizio Torchio al basso,) di jazz elettrico. Dal 2009 fa parte del quartetto I Beduini del Funk in veste di chitarrista e compositore.